Con le mani immerse nella Terra, 
ringrazio per ciò che sei. 
Sento il mio respiro fondersi 
nella profondità del tuo.
Io ti ringrazio 
per il dono della Vita.
Ogni essere vivente fiorisce 
nel tuo grembo divino.

 

 

 

 

 

Sebbene la nostra natura sia divina, siamo nati dalla terra. Il nostro pianeta è la Madre di tutte le specie che lo abitano ed è un sistema complesso di relazioni e interrelazioni nella perfezione geometrica e matematica. Gaia è un organismo vivente che si auto-regola e si auto-organizza.

Così come l'essere umano, il pianeta ha un respiro e un battito. La risonanza di Schumann ad esempio ci indica la frequenza della Terra, il suo battito 7.83 Hz. Già in passato gli indiani d'America avevano compreso l'unione del tutto, il Mitakuye Oyasin, la connessione intrinseca esistente tra ogni forma di vita, nonchè del visibile e dell'invisibile.

Le meditazioni focalizzate sono focus consapevoli, rilasciati intenzionalmente, incentrati sulla connessione alla Madre Terra nel rispetto della vita per il nostro pianeta e per l'evoluzione umana. Ogni volta che creiamo dentro di noi uno stato allineato ad un mondo di amore e di pace, rilasciamo un pensiero focalizzato con emozione e intenzione che diventa parte della creazione e manifestazione collettiva. Ogni nostra emanazione contribuisce alla creazione della realtà che vediamo ogni giorno e quanti più esseri umani sono centrati nel proprio cuore per costruire insieme la visione del sogno comune che abbraccia con la luce della consapevolezza ogni ambito di esistenza, tanto più velocemente e più intensamente si manifesta in realtà fisica. Quando i cuori sono uniti in meditazione, sperimentiamo uno stato di connessione e di unione amplificato dal potere dei cuori che espandono energia di amore, diventando delle sorgenti di alte vibrazioni sul pianeta. 

Ogni creazione avviene dapprima a livello più sottile del pensiero cosciente che si proietta entro e su se stesso dando origine a realtà coerenti con la vibrazione del pensiero stesso. In apertura del cuore, rilasciamo insieme un intento focalizzato nell'alta vibrazione. Quando siamo uniti in meditazione, facciamo confluire la nostra energia per il bene collettivo, mettendo nuove basi per il mondo che desideriamo vivere. Ogni volta che siamo radicati in noi stessi, al centro del nostro Essere, viviamo interiormente la profonda connessione che ci unisce indissolubilmente gli uni agli altri come parte di un Tutto che racchiude l'intero cosmo infinito. Ogni momento è perfetto, ogni momento è un dono per celebrare la pienezza della nostra esistenza. Questo stato di armonia e di equilibrio diventa parte della nostra creazione consapevole. Lavorando interiormente sugli aspetti duali, restituendo una vibrazione di luce, cambiamo dall'interno la realtà di cui facciamo esperienza e aiutiamo reciprocamente l'umanità intera ad evolvere.

Così come se la nostra creazione avvenisse dentro al nostro un laboratorio interiore, generiamo la trasformazione interiormente, influenzando la realtà collettiva e illuminando la nostra vita con la luce della consapevolezza, con la comprensione profonda che arriva dall'interno. La trasformazione della vibrazione avviene attraverso l'osservazione e l'accettazione dello stato delle cose, agendo successivamente sull'inversione di polarità energetica nel reciproco opposto. Con cura scegliamo i colori della nostra creazione, la vibrazione, portando guarigione ed evoluzione in noi stessi. Le nostre vite sono collegate, siamo quindi portatori di benessere, amore e luce anche in aree del pianeta molto distanti da noi che si trasformano, a seguito della nostra stessa trasformazione. Ciascuno di noi è un intero universo che crea costantemente infiniti universi, dipinti dalla vibrazione del cuore. 

Ognuno di noi ha scelto di incarnarsi su questo livello di esistenza per portare un aiuto e un supporto reciproco alla famiglia umana ad evolvere sul nostro pianeta, scambiando talenti e capacità per la realizzazione di un Nuovo Progetto di Esistenza Umana. Questo processo è messo in atto, dapprima creando dall'interno lo stato corrispondende a tale centratura ed equilibrio radicati nel proprio cuore, in continua espansione e in connessione con il tutto; successivamente, agendo coerentemente a tale stato nella materia fisica con azioni concrete che portino tale vibrazione negli ambiti del proprio interesse e della propria vocazione, nel rispetto di luoghi, persone, animali e della vita sul pianeta. 


La pratica della meditazione focalizzata con amore per se stessi e per il pianeta ti aiuta a:

  • vivere radicato/a su questo piano, imparando continuamente dalla vita stessa in unione con ogni albero, con ogni roccia, con ogni essere vivente; 
  • stare in ascolto e in connessione ai livelli sottili, riconoscendo la tua natura umana e spirituale, il tuo ruolo, la tua funzione, il tuo compito, il tuo senso su questo livello di esistenza;
  • spogliarti di credenze, illusioni, cose effimere, di tutto ciò che ti allontana da una vita più autentica, più coerente rispetto alla tua vera natura;
  • condividere il percorso con altre anime affini che coltivano gli stessi intenti di pace e di armonia per il bene supremo;
  • direzionare il tuo focus consapevolmente nel potere di creazione in apertura del cuore, per il nostro pianeta e per l'evoluzione umana.

 

 


 
 
esplora le altre 
 
 
approfondisci anche