Messaggi dai livelli superiori per l'evoluzione dell'umanità.

 

 

 

 

 

 

 

Durante la Settimana del Silenzio sono state possibili delle connessioni sottili alle dimensioni superiori per portare dei messaggi elevati per l'evoluzione dell'umanità. In ordine condividiamo le esperienze di connessione sintetizzando gli elementi salienti per l'apprendimento e la messa in pratica sul livello terrestre. Ci teniamo a sottolineare che ci sono molte basi extraterrestri di razze amichevoli che monitorano continuamente la situazione dell'umanità per aiutarla ad ascendere ad una dimensione più elevata. Ci sono molti aiuti disponibili per coloro che sono intenzionati sinceramente a vivere la propria vita a partire dal proprio cuore. Non solo: molti interventi della polarità dell'oscurità sono interrotti sul nascere per preservare la Madre Terra e certi equilibri al livello cosmico. E' importante che l'umanità si elevi da coscienza vittimistica alla consapevolezza di essere co-creatrice dell'esperienza umana. Dal momento che ci sono altre razze ostili presenti sul pianeta, che si alleano ad esseri umani convinti di far parte del carro dei vincitori del controllo delle coscienze, occorre divenire consapevoli che questa condizione può essere cambiata creando interiormente una realtà allineata alle alte vibrazioni e agendo da esseri liberi consapevoli di come si intende vivere la propria vita, seguendo il proprio cuore, rimanendo uniti nella scelta coerente di affermare pienamente se stessi. Molti aiuti in questo caso possono liberarsi, diventare più visibili e i contatti con gli esseri extraterresti, parte integrante della propria quotidianità. Non si tratta quindi di venire salvati da qualcuno, bensì di iniziare con prese di posizione definite e chiare, muovendosi in modo compatto, creando dei gruppi, delle reti sia al livello locale sia al livello di più ampia scala per agire coerentemente coordinati su vari aspetti che riguardano la dignità della vita umana e delle altre specie sul pianeta. Ciò significa che se all'interno della propria creazione interiore, ascoltando il proprio cuore, non sono contemplate misure invasive o tecnologie o sulla cui adozione non si è favorevoli, si può procedere come comitati, come gruppi per intervenire, iniziando con movimenti dal basso, a partire dal livello comunale. L'umanità dovrebbe iniziare a sentire il profondo senso di appartenenza che lega ogni essere umano in evoluzione all'altro, cooperando e perseguendo intenti comuni condivisi nel percorso di liberazione. Nel momento in cui questi fenomeni saranno sempre più visibili sul pianeta, anche l'intervento dei fratelli e delle sorelle cosmici sarà più vicino e più evidente. Di fatto, anche se apparentemente invisibile, poiché non possono interferire con il libero arbitrio, l'aiuto è già in essere in multiple forme.

Nel frattempo, al di là di tutto ciò che avviene, e che può sembrare, sentiamoci protetti, perché così è, diventando sempre più allineati a vibrazioni sottili, le quali facilitano l'intervento e la partecipazione sempre più ampia dei Figli della Luce.